Politica gestionale sala

POLITICA e PROCEDURE GESTIONALI SALA SLOT

E’ importante soffermarci sullo studio nei singoli punti, per una corretta gestione della sala stessa

-Immagine
-Standard
-Merchandising
-Servizio e Cortesia
-Credito
-Reclami
-Manutenzione
-Rapporti comunita’ corcostante
-Orari apertura e chiusura

1) PROCEDURE GESTIONALI

-Pulizia
-Compiti fondamentali di ognuno
-Apertura giornaliera
-Gestione bar – HACCP ed Autocontrollo
-Gestione ferie

2) GESTIONE SALA SLOT

-Personale: assunzione, moduli, requisiti, referenze, condotta
-dipendenti, contributi sociali.
-Controllo e coordinamento locale
-Contabilita’ e statistiche

3)PROMOZIONE VENDITE

-Piano promozionale inaugurazione
-Attivita’ promozionali locali
-Eventi stagionali ( campionato, etc. )
-I rischi che si corrono nell’aprire una Sala Slot

Quando apri una sala slot devi assolutamente valutare alcuni rischi, che potrebbero compromettere la buona riuscita dell’attivita’ stessa.
Ecco quelli piu’ gravi:

1)Aspettarti SUBITO un reddito importante.

L’attività potrebbe non offrire il reddito immaginato, perchè avrà bisogno di “farsi conoscere”.

2)Non adeguarsi alla clientela.

Soprattutto nel caso in cui si decida di aprire un Minicasino, quindi una sala dedicata ai giochi con vincita in denaro, anche il personale dovra’ venir scelto con attenzione.

3)Furti

Nel caso delle Sale Slot – Sale Videolotterie

 

Le attrezzature

Le attrezzature comuni e le attrezzature specifiche.

Per quanto riguarda le attrezzature specifiche, quelle cioè inerenti direttamente lo svolgimento di questa attività, ecco di seguito quali sono le più importanti:

· insegne/targhe;

· illuminazione;

· impianto di climatizzazione / area fumatori;

· impianto antifurto;

· sgabelli per apparecchiature da gioco;

· accessori arredo locale;

· arredo servizi igienici;

· computer touch screen per poker e scommesse;

· tavoli da poker elettronico;

· slot-machine;

· giostrine per bambini (dinosauro, cavallo, diligenza, ecc.);

· distributori automatici;

· attrezzature pulizia locali.

Impianto antifurto

Di diverso tipo, i sistemi antifurto possono essere più o meno sofisticati.
Una nuova tecnologia e’ quella degli impianti che sprigionano del fumo in caso di manomissione delle macchine da gioco.

IMPORTANTE: l’impianto di videosorveglianza sara’ obbligatorio nel caso di installazione delle videolotterie.

Altre attrezzature per la gestione dell’attività:

· linea telefonica e adsl;

· fax;

· computer;

· stampante;

 

Elenco documenti

Elenco schede, documenti e procedure per attivare una sala slot

-VALUTAZIONE LOCATION SALA SLOT – VLT
-SCHEMI MATERIALI ED ATTREZZATURE
-ANALISI ATTIVITA’
-DOCUMENTI FRANCHISING
-PROCEDURE di GESTIONE

1) Ubicazione punto:

Tendenze evolutive popolazione
Definizione tipologia locali adatti
Definizione location adatta
Disposizione Generica Sala slot – Area Lounge – Sala Fumatori
Descrizione requisiti fondamentali
Schemi ubicazionali

2)Schema valutazione ubicazione:
-indirizzo, popolazione, visibilita’, tipologia vie, limiti
velocita’, zona arrivo- partenza spartitraffico, inversioni marcia,
parcheggi, etc
-concorrenza, etc.
-piano regolatore, limitazioni, fonti informazioni,etc.

3)Valutazione preliminare edificio:
-misure interne, superficie adibibile, tipo di precedente attivita’,
numero entrate, vetrine, impianto elettrico, idrico, riscaldamento,
condizionamento esistente, impianti igienico,   pavimento pareti
soffitto, rapporti proprietario per messa in regola

4)Metodi acquisizione edificio e rapporti con proprietario

5)Schemi ed elenchi:
Schema analisi edificio
Schema analisi locali
Schema ottenimento autorizzazioni /concessioni
Schema procedure amministrative ed assicurative
Schema impianti idraulici
Schema impianti elettrici
Schema impianti A/C
Schema impianti Area Fumatori
Schema impianto antifurto
Schema uscite sicurezza
Elenco lavori necessari
Elenco documenti necessari per il rilascio licenza
Schema controllo lavori allestimento

6)Aspetti legali:
Quadro generale documenti legali necessari
Transazioni che richiedono documenti legali
Contratto preliminare ( affiliazione ? )
Contratto preliminare locali
Contratto preliminare concessioni territoriali

Contratto affiliazione
Contratto concessione
Contratto con Concessionario Giochi Telematici
Contratto con Noleggiatore
Contratto Caffe’

Affitto / Subaffitto
Elenco Documenti necessari per la mescita
Eventuali altri documenti ( patentino tabacchi )
Documentazione HACCP

 

Documenti richiesti

Procedure per la presentazione della denuncia di inizio attività di sala slot di cui l’art.86 del Tulps

L’attività può essere svolta se non sussistono cause ostative di cui gli artt.11,12,92 el TULPS n.773/1931, artt.1 e 3 L.1423/56 e art.10 L.575/65 (antimafia).
L’attività potrà essere iniziata a seguito della presentazione al Comune della D.I.A., comunicando anche la data di effettivo inizio.

Prima della presentazione della denuncia, la ditta dovrà provvedere a:

1. Richiedere al Comando Polizia locale la verifica della
sorvegliabilità di cui l’art.153 del regolamento TULPS,

2. Accertare la conformità urbanistica ed edilizia e la destinazione d’uso dei locali (agibilità)

3. Richiedere all’Azienda l’idoneità igienico- sanitaria dei locali;

4. produrre documentazione di impatto acustico ai sensi dell’art.8 della L.447/95 comprensiva anche delle attrezzature che si intendono installare e della previsione di rumorosità degli utenti;

5. Richiedere all’Ispettorato compartimentale dei Monopoli di
il nulla-osta previsto dall’art.86 comma 3° del TULPS se sono installati apparecchi o congegni automatici, semiautomatici ed elettronici da gioco.

6. L’inserimento di apparecchi di cui il comma 6 dell’art.110 del TULPS 773/1931 deve essere conforme alle norme vigenti (l’art.2 D.18.1.07 dispone che:

• il numero di tali apparecchi non può superare il doppio del
numero di apparecchi di tipologie diverse installati nel punto
vendita);

• nelle sale pubbliche da gioco è installabile un apparecchio di cui all’art.11° commi 6 e 7 ogni 5 mq. dell’area di vendita,
7. Gli apparecchi di cui all’art.110 comma 6 devono essere collocati in aree separate specificatamente indicate.

8. Per la detenzione di biliardi, deve essere prodotta certificazione tecnica che il locale sopporta il sovraccarico conseguente;

9. deve essere acquisito il certificato di prevenzione incendi
rilasciato dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco quando la capienza del locale supera le 100 persone; per capienza inferiore, produrre attestazione di tecnico abilitato sul numero di persone ammissibili;

10. per il gioco delle “Freccette” deve essere garantita l’incolumità degli utenti, adottando tutti i necessari accorgimenti ed una idonea collocazione.

Con l’acquisizione dei predetti pareri e documenti, può essere presentata la Denuncia di inizio attività corredata dalla documentazione in essa prescritta. La D.I.A. va presentata in duplice copia all’Ufficio Protocollo del Comune ; la copia restituita con timbro di ricevuta costituisce titolo per iniziare l’attività.

Contemporaneamente, la tabella dei giochi proibiti del Questore dovrà essere ritirata presso l’Ufficio Attività Economiche.

Nelle sale di bigliardo deve essere costantemente tenuta a
disposizione dei giocatori la relativa tariffa.

In linea di massima, alla Denuncia Inzio attivita’ vanno allegati:

– elenco dei giochi e numero degli apparecchi suddivisi per tipologia installati nel locale e sottoscritto dal firmatario;

– planimetria in scala 1:100 o 1:200, in triplice copia, con indicata la superficie del locale, i locali accessori, gli accessi e le uscite di sicurezza, la capienza, l’eventuale certificazione di prova di solidità in caso di presenza di “biliardi”, l’individuazione dell’area specificatamente dedicata agli apparecchi di cui l’art.110 commi 6) dell’art.110 del TULPS, aree esterne di sosta e parcheggio;

– atto di disponibilità dei locali;

– certificazione di tecnico abilitato sulla capienza del locale;

– documentazione di impatto acustico;

– nel caso di società, copia atto costitutivo, statuto e certificazione antimafia per i soci;

– nel caso di cittadino extracomunitario, permesso di soggiorno;

Orari di apertura e chiusura della sala
NORMATIVA DI RIFERIMENTO SALE SLOT
86 e 110 TULPS 773/1931 e art.19 L. 7 agosto 1990, n.241.
Tutta la normativa a questo link.

N.B. REGOLAMENTI COMUNALI

E’ opportuno considerare l’ esistenza di regolamenti comunali che disciplinano l’avvio ed il funzionamento
delle sale slot. Ogni Comune ha un regolamento proprio.

Alcune amministrazioni comunali, ad esempio, prevedono una sala slot per 20.000 cittadini residenti, altre non consentono di aprire una Sala slot vicino a chiese, scuole, etc.

Potrete trovare anche online delle informazioni a riguardo digitando in Google il “nome del Comune e normativa sala slot”

 

La scelta del luogo



Come valutare se il luogo scelto é ideale per aprire una sala giochi

Considerando che il raggio di azione di una sala slot è essenzialmente locale, occorre verificare se la zona prescelta per l’avvio dell’attività presenta la possibilita’di un proficuo lavoro.

Per effettuare questa valutazione è necessario prendere in considerazione diversi parametri:

  • numero degli abitanti della zona dove si vuole operare cercando di individuare quanti possono essere realmente interessati ai prodotti/servizi offerti:
  • il reddito pro capite degli abitanti della zona in cui si intende operare, tipologia degli abitanti ( extracomunitari, giovani, anziani )
  • la presenza nella stessa zona di altre attività concorrenti dirette o indirette.

Questa e’ una considerazione che si puo’ solamente avere mediante un’ispezione diretta, per rendersi conto di persona delle caratteristiche della località e della zona in cui si ha intenzione di aprire.

  • Importante e’ inoltre la tipologia dei locali, le possibilita’ di
  • parcheggio, il fatto che vi sia una zona pedonale limitrofa o una zona di particolare passaggio come ad esempio una fermata degli autobus o treni.


 

Avviare l’attività di Sala Slot



Esistono diverse modalita’ per avviare l’attivita’ di Sala slot.

Alcune di queste formule imprenditoriali avranno successo e potranno contribuire a generare un guadagno importante, in quanto tengono conto di una serie di parametri che nel campo del gioco sono assolutamente particolari.

Il Gioco infatti innesta dei meccanismi assolutamente singolari nelle persone.

Uno studio lo potrete trovare a questo link.

Molte altre formule imprenditoriali, magari perfette per altre attivita’,  non sono invece applicabili al mondo del gioco. Altre invece hanno un rapporto fra costi e ricavi per nulla convenienti.

Il successo di un’attività di Sala slot dipende molto dal modo in cui l’idea viene trasformata in progetto.

Non affidatevi semplicemente a cio’ che pensate sia giusto   ( soprattutto se non siete dei giocatori )

Nel caso delle Sale slot, gli elementi da considerare sono molti e, anche se può sembrare  facile realizzare un’attivita’ del genere, nel momento in cui andiamo a “mettere in pratica” le nostre idee, potremmo accorgerci di aver perso tempo e soldi.

Il consiglio per semplificare il lavoro è di dividere il progetto in 2 fasi distinte:

1)La definizione del progetto di Sala slot.

2)La verifica della fattibilità economica e finanziaria.

Nel caso infine della Sala slot di tipo minicasinò ( quindi con attrezzature con vincita di denaro è inoltre importante una  premessa: “la predisposizione personale alla gestione della sala stessa”.

 

Progettare una Sala Slot – Slot Machines

Vuoi aprire una sala Slot o Videolottery o cambiare concessionario?



Nella creazione e gestione di una sala slot è necessario individuare quali sono le condizioni indispensabili per avere successo:

1) Affidarsi ad operatori professionali.

  • Non affidatevi al primo distributore o noleggiatore di apparecchiature automatiche purché si avvii l’attività.
  • Chiedete sempre se le macchine sono legali e soprattutto collegate con il Concessionario di Rete.

2) Aggiornate continuamente l’offerta.

  • Il settore dei giochi automatici di abilità e da trattenimento è in continua evoluzione.

3) Offrire servizi aggiuntivi.

  • Per avere successo è indispensabile offrire dei servizi complementari.
  • I servizi indispensabili sono il Bar e la Sala Fumatori.
  • E’ infatti provato che le slot-machine inserite nelle sale fumatori portano oltre al 100% della redditivita’ in più.

4) Scelta dei locali.

  • Una scelta importantissima da cui dipende oltre l’ 80% della riuscita dell’attività.

5) Scelta del personale.

Bastano poche e chiare regole, ma vanno rispettate e fatte rispettare.